Progettazione antincendio

Edilclima fornisce soluzioni software per la certificazione e la diagnosi energetica degli edifici e per la progettazione impiantistica, l'acustica, l'antincendio, nonché diverse utilità per lo studio tecnico, quali pratiche ISPESL e libretto d'impianto

EC643 - Carico d'incendio

Il software calcola il carico d'incendio di ambienti civili, del terziario e industriali con il metodo introdotto dal DM 9.3.2007.
Viene utilizzato per corredare le relazioni per i Vigili del Fuoco relative al Parere di Conformità sul progetto (DM 4.5.98) per l'ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi e per verificare se l'ambiente è considerato “a maggior rischio in caso di incendio” e quindi realizzare l'impianto elettrico conforme alla CEI 64-8 sezione 751.
Il carico d'incendio è calcolato sommando i carichi dei materiali depositati (solidi, liquidi, gas) e delle sostanze convogliate da tubazioni intercettabili.
Il software permette inoltre di definire le caratteristiche minime delle strutture atte a garantire la classe di rischio di incendio determinata; queste indicazioni sono ricavate dalle tabelle riportate nel DM 16.2.2007 e nella Lettera Circolare del 15.2.2008.

EC674 - Relazioni vigili del fuoco

Edilclima ha predisposto un insieme di documenti precompilati per la stesura rapida ed assistita delle relazioni tecniche da allegare all’istanza di valutazione del progetto, in base alla regolamentazione antincendio derivante dai decreti DPR n. 37 del 12.1.98, DM 10.3.98 e DM 7.8.2012.
Aggiornato con i decreti e le circolari pubblicati fino ad settembre 2014.

EC740 - Reti idranti e naspi

Il software dimensiona automaticamente le reti antincendio con idranti (idranti a muro, a colonna soprasuolo, in pozzetto sottosuolo, naspi); esso consente il calcolo preciso di reti semplici e complesse in modo facile e veloce.

Il software è conforme alla norma UNI 10779:2014.

L'input dei dati può essere effettuato in modo tabellare oppure con un input grafico che consente di disegnare a video e in scala lo schema della rete idranti (sia in pianta che in assonometria, passando agevolmente da una vista all’altra). 

EC742 - Impianti sprinkler

Il modulo EC742 Impianti sprinkler funziona solo in abbinamento al modulo base EC740 Reti idranti e naspi.
Permette di dimensionare automaticamente gli impianti di spegnimento a pioggia (sprinkler); esso consente il calcolo preciso di reti semplici e complesse in modo facile e veloce.

Il software è conforme alla norma UNI EN 12845:2009.

L'input dei dati può essere effettuato in modo tabellare oppure con un input grafico che consente di disegnare a video e in scala lo schema della rete sprinkler (sia in pianta che in assonometria, passando agevolmente da una vista all’altra oppure utilizzandole contemporaneamente).

EC748 - Evacuatori fumo e calore

Il software dimensiona i sistemi di Evacuatori Naturali di Fumo e Calore (ENFC) in conformità alla norma UNI 9494-1:2012 e i sistemi di Evacuatori Forzati di Fumo e Calore (EFFC) in conformità alla norma UNI 9494-2:2012.
Il tecnico è guidato nella compilazione dei dati mediante valori proposti.
Il software considera tutti i parametri che hanno influenza sul progetto ed avverte mediante segnali (verde = positivo; rosso = negativo) se i dati o i risultati non rientrano nel campo di validità. Una serie di controlli automatici garantisce un dimensionamento perfettamente conforme alla normativa.
Nel caso di Evacuatori naturali, il software permette di scegliere la tipologia di evacuatore da installare e di verificarne l’adeguatezza e determina anche la superficie che occorre garantire per l’afflusso di aria dall’esterno.
Nel caso di Evacuatori forzati, il risultato del calcolo non sarà la scelta di uno specifico “estrattore fumi”, ma sarà invece determinata la portata che esso dovrà garantire.

EC749 - Rivelatori di incendio

Il software dimensiona automaticamente gli impianti di rivelazione e segnalazione di incendio secondo la norma UNI 9795:2013.
Oltre a determinare il numero minimo di rivelatori necessari alla copertura dell’area da sorvegliare, è possibile procedere con il posizionamento degli stessi all’interno delle aree tramite l’ausilio di un input grafico bidimensionale.
Il software permette di trattare tutte le tipologie di rivelatore citate nella norma (rivelatori puntiformi di calore, rivelatori puntiformi di fumo, rivelatori ottici lineari di fumo, rivelatori di fiamma, rivelatori di gas, ecc.), i pulsanti e le segnalazioni acustiche e luminose.
Il tecnico è guidato nella compilazione dei dati mediante valori proposti.
Il programma considera tutti i parametri che hanno influenza sul progetto e tramite una serie di controlli automatici garantisce un dimensionamento perfettamente conforme alla normativa.

EC777 - Modulistica VVF

Il programma EC777 rende automatica, veloce ed esente da errori la compilazione dei modelli PIN previsti dal Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco (pubblicati sul sito www.vigilfuoco.it) e basati sull’elenco di attività indicate nel DPR n. 151 del 1.8.2011 come integrate dal DM 7.8.2012 e dal DCPST n. 252/2014.