Certificazione e diagnosi energetica

Edilclima fornisce soluzioni software per la certificazione e la diagnosi energetica degli edifici e per la progettazione impiantistica, l'acustica, l'antincendio, nonché diverse utilità per lo studio tecnico, quali pratiche ISPESL e libretto d'impianto

Certificazione e la diagnosi energetica degli edifici

Il programma EC700 consente di calcolare le prestazioni energetiche degli edifici in conformità a tutte le quattro Specifiche Tecniche UNI/TS 11300, considerando tutti i servizi previsti dalla Raccomandazione CTI 14 (climatizzazione invernale ed estiva, acqua calda sanitaria, illuminazione e ventilazione).

EC700 è inoltre un indispensabile strumento per effettuare la diagnosi energetica, consentendo una valutazione dei consumi dell’edificio in regime di esercizio (secondo il comportamento effettivo degli utenti e secondo la stagione reale di riscaldamento).

EC700 può essere integrato con i moduli per redigere APE (nazionale-regionale) e verifiche di Legge.

Anteprima nuova versione EC700 v6

Caratteristiche

Grazie alla nuova interfaccia, semplice ed intuitiva, il progettista potrà inserire tutti i dati necessari per eseguire i calcoli di:

  • potenza invernale secondo la norma UNI EN 12831;
  • energia utile e primaria per il riscaldamento invernale secondo le specifiche tecniche UNI/TS 11300-1, UNI/TS 11300-2 e UNI/TS 11300-4
  • energia utile per il raffrescamento estivo, secondo la specifica tecnica UNI/TS 11300-1
  • energia utile e primaria per la produzione di acqua calda sanitaria, secondo la specifica tecnica UNI/TS 11300-2 e UNI/TS 11300-4
  • energia primaria per la climatizzazione estiva, secondo la specifica tecnica UNI/TS 11300-3
  • energia primaria per l’illuminazione artificiale degli ambienti, secondo UNI EN 15193 e UNI/TS 11300-2
  • energia primaria per la ventilazione meccanica, secondo UNI/TS 11300-2

EC700 vers.6 - Parte involucro

Input grafico e tabellare

  • Input grafico delle superfici disperdenti dell'edificio e dei singoli locali, con possibilità di caricare sfondi in formato DWG e DXF
  • Input tabellare con l’inserimento manuale delle superfici disperdenti (utile anche per verificare e/o integrare le superfici ottenute automaticamente con l'input grafico)

Impianto termico

  • Possibilità di gestire varie tipologie impiantistiche (es: impianti di riscaldamento e/o produzione dell’acqua calda sanitaria, centralizzati e/o autonomi e loro combinazioni) e possibilità di modellare impianti misti (esempio: aria primaria e ventilconvettori)
  • Gestione di centrali termiche costituite da più generatori (generatori multipli), con modalità di funzionamento in contemporaneo o alternato, con selezione di priorità
  • Gestione di impianti di ventilazione meccanica bilanciata (aria primaria), di sola immissione e di sola estrazione
  • Calcolo dettagliato delle temperature del fluido dell’impianto, tenuto conto del tipo di emettitore, del tipo di regolazione e del tipo di connessione idraulica del generatore.
  • Gestione di più circuiti, aventi terminali di emissione e modalità di regolazione differenti
  • Gestione di pompe di calore (geotermiche, elettriche, ad assorbimento ed azionate da motore endotermico), generatori a biomassa, reti di teleriscaldamento e unità di micro e piccola cogenerazione
  • Collegamento ad un ricco archivio di generatori: pompe di calore e generatori di aria calda per l’inserimento automatico dei dati del generatore selezionato
  • Risultati dettagliati suddivisi per servizio, integrati da grafici per un'interpretazione critica dei calcoli effettuati (temperature del fluido termovettore, energia erogata da ciascun generatore, firma energetica di progetto dell'edificio)

EC700 vers.6 - Parte impianto